Milan,
07
Aprile
2017
|
10:24
Europe/Amsterdam

CBRE ITALIA ADVISOR DI CBRE GLOBAL INVESTORS PER L’ACQUISIZIONE DI UN IMMOBILE IN PIAZZA DUOMO, 25 A MILANO

CBRE Italia – parte del Gruppo CBRE, leader mondiale nella consulenza immobiliare – ha assistito CBRE Global Investors – una delle più grandi società di investimenti immobiliari al mondo - nell’acquisizione dell’immobile situato in Piazza Duomo 25, di proprietà di Sviluppo Immobili Milano Centro, società del gruppo real estate guidato da Giuseppe Statuto.

L’asset riveste un’importanza unica per la sua posizione, adiacente al Duomo di Milano e affacciato sull’omonima Piazza: l’immobile si situa infatti tra l'ingresso di una delle principali attrazioni turistiche di Milano, la Galleria Vittorio Emanuele II – risalente al diciannovesimo secolo e, di fatto, il primo “centro commerciale” d’Europa – e Corso Vittorio Emanuele II, la principale arteria commerciale d’Italia.

Con oltre 9.000 mq l’edificio, che è stato sede del leggendario Hotel Duomo, è stato successivamente convertito ad un uso misto con destinazione uffici e retail. In particolare, l’immobile si compone di circa 4.200 mq. di spazi retail (dal piano terra al terzo piano) locati a H&M, che ha fatto di questo store il proprio flagship di Milano, e di ulteriori 4.888 mq. ad uso uffici attualmente liberi, che saranno oggetto di riposizionamento da parte della nuova proprietà.

 

Alessandro Mazzanti, CEO - CBRE Italia
Si tratta di un asset unico nel suo genere non solo per la posizione strategica, nel cuore di Milano, ma anche per la sua duplice destinazione d’uso. Uffici e high street, infatti, rappresentano le due asset class che, in questo momento, stanno catalizzando maggiormente l’attenzione degli investitori, sia nazionali che internazionali. Lo spazio ad uso uffici è particolarmente attraente per tenant di primario standing che aspirano ad avere una sede iconica nella capitale finanziaria d’Italia.
Alessandro Mazzanti, CEO - CBRE Italia