Milan,
24
Settembre
2019
|
16:53
Europe/Amsterdam

CBRE PRESENTA UNA NUOVA LINEA DI BUSINESS DEDICATA ALL’ASSET CLASS RESIDENTIAL

CBRE, leader al mondo nella consulenza immobiliare, presenta in Italia una nuova linea di business dedicata all’asset class Residential.

La nuova business line del dipartimento Capital Markets, sarà guidata da Andrea Mancini e continuerà a rivolgersi a investitori istituzionali interessati ad aree e terreni edificabili e allo sviluppo di differenti format residenziali, dal più tradizionale al Senior Housing, al Co-Living, allo Student Housing.

Alessandro Mazzanti, CEO - CBRE Italy
Questo è solo l’inizio di un investimento strategico che ha intenzione di portarci, a lungo termine, a seguire questa asset class e offrire consulenza a 360 gradi, come avviene già per Retail, Uffici, Logistica e Hotels. I margini di crescita sono molto ampi ed è la fonte di incremento dei ricavi più rilevante che ci aspettiamo nei prossimi anni.
Alessandro Mazzanti, CEO - CBRE Italy

L’obiettivo di CBRE è infatti quello di far crescere il team permettendogli di acquisire competenze da tutti i dipartimenti dell’azienda e poter quindi offrire, oltre alla consulenza sul Capital Market, che si amplierà anche ai frazionamenti, servizi di Project Management, Property Management e Advisory & Transaction.

Alexandre Astier, Managing Director Capital Markets - CBRE Italy
Il residenziale, negli altri Paesi europei e non, copre una grossa fetta degli investimenti immobiliari: nel 2018 è stata la prima asset class per investimenti in America con oltre $250 miliardi transati, in Europa la seconda dopo gli Uffici con oltre €50 miliardi. Nello specifico, il residenziale per investimento in Europa rappresenta il 20% degli investimenti totali nell’immobiliare, mentre in Italia la percentuale è ancora marginale. La domanda di abitazioni, nel nostro Paese, è stata finora per lo più soddisfatta da PMI, sviluppatori locali con business plan basati sulla vendita frazionata. Quest’ultima non è però più sufficiente a soddisfare una domanda di nuove forme abitative centrate sulla locazione. Per questo, dato il sempre crescente interesse di investitori istituzionali in questo settore, è fondamentale che CBRE sia presente con un’offerta che copra tutta la catena del valore.
Alexandre Astier, Managing Director Capital Markets - CBRE Italy

Andrea, in CBRE dal 2017, ha ricoperto la posizione di Associate Director nel team Investment Properties Office Capital Markets, seguendo principalmente processi value-add per conto di primari investitori nazionali e internazionali, inclusi numerosi processi con rilevanti componenti residenziali e di student housing. Nella precedente esperienza lavorativa, si è occupato di Hotel e valutazioni immobiliari per sei anni. Ha conseguito una Laurea in Ingegneria Edile e Architettura e un Master in Real Estate presso il Politecnico di Milano.