Milan,
19
Giugno
2015
|
10:00
Europe/Amsterdam

BRISTOL-MYERS SQUIBB E CBRE INSIEME PER UN INNOVATIVO PROGETTO SULLA SEDE DI ROMA

Bristol-Myers Squibb – primaria multinazionale nel settore farmaceutico – ha incaricato CBRE, leader al mondo nella consulenza immobiliare, per la ricerca della nuova sede di Roma: un nuovo building nel quartiere EUR nel quale occuperà circa 4.000 mq.

Questo progetto rappresenta un’importante svolta verso un nuovo modo di lavorare, rivoluzionario e più efficiente, della Società, prevedendone anche la possibilità di un eventuale sviluppo futuro.

Puntiamo sugli uffici del futuro e diamo un taglio netto con il passato. L'open space ha il vantaggio di favorire la collaborazione, supportare la cultura aziendale e promuovere l'integrazione; l'obiettivo prioritario è quello di migliorare la comunicazione, accelerare i processi decisionali e considerare l'ufficio non più come un semplice immobile ma come lo strumento di comunicazione ed integrazione che favorirà il lavoro cross-funzionale ed abbatterà le barriere gerarchiche.
Roberto Tascione, CEO - Bristol Myers Squibb
Massimiliano Eusepi, Head of CBRE Rome - CBRE Italia
CBRE ha identificato la nuova sede di Bristol-Myers Squibb in un edificio moderno e integralmente ristrutturato secondo le più avanzate tecnologie. Per BMS era fondamentale rimanere nel quartiere dove risiedeva da svariati anni, al fine di non stravolgere le abitudini del personale; pertanto la scelta della nuova sede è stata fatta anche in seguito ad una survey, condotta dal team di Project Management di CBRE, unita ad un’attenta analisi di workplace per sondare le preferenze dei dipendenti. Il risultato ha permesso di identificare l’EUR come la zona migliore che potesse soddisfare le esigenze del personale e i requirements di BMS. I nuovi uffici, infatti, sono stati concepiti in non più di due piani al fine di supportare le esigenze di maggior collaborazione interna e la massima efficienza dal punto di vista del layout.
Massimiliano Eusepi, Head of CBRE Rome - CBRE Italia

Il team di Project Management di CBRE Italia, guidato da Marcello Panizzutti, è stato successivamente incaricato per la progettazione architettonica, impiantistica e per la gestione complessiva del progetto della nuova sede della Società.