Milan,
10
Gennaio
2014
|
10:00
Europe/Amsterdam

CBRE SELLING AGENT NELLA CESSIONE DELLE QUOTE DELLA GALLERIA DI CARREFOUR LIMBIATE

Cedute le quote della società proprietaria della galleria commerciale del Centro Commerciale Carrefour Limbiate. CBRE ha agito in qualità di selling agent

 Il team di Capital Markets di CBRE S.p.A., in qualità di advisor commerciale, ha assistito il venditore nel processo di vendita della società proprietaria della galleria del centro commerciale Carrefour Limbiate, gestita da CBRE Global Investors, a favore di un investitore istituzionale assicurativo.


Il centro commerciale, situato nel comune di Limbiate, ha una GLA di 45.000 metri quadrati e un totale di 96
unità e la galleria commerciale, di proprietà della società oggetto dell’operazione, occupa una superficie di
20.966 metri quadrati di GLA. Tra i marchi presenti nella galleria commerciale, note insegne nazionali e
internazionali tra cui MediaWorld, H&M, Piazza Italia, Mondadori, Piquadro, Desigual, Timberland e
Tommy Hilfigher. Carrefour Limbiate è considerato uno dei migliori centri commerciali in Italia, sia per le
ottime performance economiche che per le insegne presenti nella galleria commerciale.


Nell’ambito dell’operazione, alla galleria commerciale è stato attribuito un valore pari a circa 140 milioni di
euro che riflette un rendimento netto pari al 7.1%. DLA Piper e Freshfields hanno agito in qualità di advisor
legali rispettivamente per il venditore e il compratore. CBRE Global Investors Italy continuerà a gestire
l’immobile per conto della proprietà.

Florencio Beccar, Amministratore Delegato di CBRE Global Investors Italy, ha dichiarato:
“ Questa transazione è in linea con il processo di liquidazione del fondo ed è un’ulteriore esempio di come
centri commerciali prime possano ancora generare yields attraenti in Italia.”

 

Silvia Gandellini, Head of Retail Capital Markets - CBRE Italia
Nonostante un buon numero di investitori internazionali continui ad avere come target principale i mercati
prime di Germania, Francia e Regno Unito, siamo felici di constatare che anche il nostro Paese rientri nel
focus di importanti investitori “core” come nel caso del fondo che ha acquisito Carrefour Limbiate. D’altra
parte, l’interesse per gli “asset prime” da parte di investitori esteri in generale non ha mai subito forti
flessioni sul nostro mercato e anche altre recenti transazioni, concluse alla fine del 2013, lo confermano.
Silvia Gandellini, Head of Retail Capital Markets - CBRE Italia